HACCP - IN VIDEOCONFERENZA

Obiettivi: Fornire agli Operatori Alimentari, le conoscenze di base indispensabili per attuare adeguati comportamenti igienico-sanitari finalizzati alla Prevenzione delle malattie trasmesse con gli alimenti, garantendo la Sicurezza e la Qualità dei prodotti.

Destinatari

L'obbligo di formazione e informazione previsto dall'art. 1, comma 2, lettera a), della legge regionale 19/12/2003 n. 41 " Disposizioni di riordino e semplificazione normativa - collegato alla legge finanziaria 2003 in materia di prevenzione, sanita', servizi sociali e sicurezza pubblica" viene sostituito dalla formazione impartita dal datore di lavoro o dal responsabile dell'attivita' lavorativa di manipolazione alimentare, che riveste il ruolo di operatore del settore alimentare (OSA) ovvero con altre soluzioni individuate nell'ambito della vigente normativa. Tali procedure devono essere opportunamente rinnovate ogni qualvolta sopraggiungono variazioni del ciclo produttivo.
Permane quindi obbligatoria la formazione/informazione in materia di produzione e vendita di sostanze alimentari e bevande.

Durata

La durata del corso di 3 ore

Programma

Contenuti del corso:
- Igiene sulla persona (igiene delle mani, abbigliamento, consapevolezza del proprio stato di salute)
- Malattie trasmissibili dagli alimenti
-Temperature di conservazione degli alimenti
-Procedure di sanificazione
-Piano di autocontrollo
- Reg. CEE 852/04
- Legge Regionale 19 marzo 2013 n.2, Art. 5

1.L'obbligo di formazione e informazione previsto dall'art. 1, comma 2, lettera a), della legge regionale 19 dicembre 2003 n. 4. "Disposizioni di riordino e semplificazione normativa - collegato alla legge finanziaria 2003 in materia di prevenzione, sanita', servizi sociali e sicurezza pubblica" viene sostituito dalla formazione impartita dal datore di lavoro o dal responsabile dell'attivita' lavorativa di manipolazione alimentare, che riveste il ruolo di operatore del settore alimentare (OSA) ovvero con altre soluzioni individuate nell'ambito della vigente normativa. Tali procedure devono essere opportunamente rinnovate ogni qualvolta sopraggiungono variazioni del ciclo produttivo.

Aree Formative